Mondo del packaging
Progettazione strutturale del packaging: finestrature e alveoli

In questo articolo ti suggeriamo alcune linee guida per realizzare i tracciati di taglio per finestrature e alveoli in modo semplice e veloce.

La progettazione strutturale di una scatola richiede competenze tecniche approfondite che possono essere acquisite solamente dopo studi accurati e anni di esperienza pratica nel settore. Lo sviluppo di un tracciato fustella corretto e producibile richiede delle conoscenze in molteplici campi: bisogna conoscere le specifiche tecniche del materiale con cui verrà prodotta una scatola, la tecnica di lavorazione più idonea alla sua realizzazione e – soprattutto – i limiti e le potenzialità dei macchinari che si hanno a disposizione.

Una volta terminata la parte più complicata di generazione del tracciato fustella del packaging, che su Packly avviene in automatico inserendo le dimensioni della propria scatola personalizzata, potrebbe essere necessario inserire finestrature e alveoli sagomati per bloccare il prodotto contenuto all’interno della confezione.

Il posizionamento della finestratura, di cui abbiamo già parlato in questo blog post, è influenzato dalla tenuta del packaging, dalla sua macchinabilità e dalla necessità di applicare o meno un film plastico a chiusura dell’apertura ottenuta. Finestre troppo grandi, ad angolo o su tre lati indeboliscono considerevolmente la scatola e possono comportare problemi durante la messa in macchina, in particolare durante la fase di piegatura e incollatura, a seconda delle le specifiche tecniche dei macchinari; mentre l’applicazione del film plastico necessita di una distanza minima dal bordo della finestratura per assicurare un’incollatura adeguata.

Per soddisfare tutti questi prerequisiti, è consigliabile che il tracciato di taglio che indica la finestratura (qualsiasi forma essa abbia) sia posto ad almeno 15mm di distanza dalle linee di taglio e cordonatura della scatola. Fatta eccezione per sagomature ad angolo che devono essere progettate in modo tale che gli angoli opposti abbiano una quantità di materiale sufficiente a dare stabilità alla scatola. Per le finestrature ad angolo è consigliata l’applicazione del film plastico per sopperire alla perdita di rigidità causata dalla realizzazione dell’apertura.

 

tracciato fustella finestrature e alveoli

 

 

Anche per gli alveoli interni, che prevedono una o più sagomature per l’alloggiamento dei prodotti, è necessario porre attenzione alla distanza tra l’intaglio e le cordonature laterali del supporto. Sagomature troppo vicine ai bordi di piega potrebbero causare, in fase di montaggio, strappi o incurvature della struttura e una rilevante riduzione della tenuta. Per questi motivi la distanza minima consigliata per il posizionamento delle linee di taglio dalle linee di piega è di 10mm. Questo margine, nella maggior parte dei casi, garantisce una buona tenuta del supporto e facilita il processo produttivo e di montaggio dell’alveolo limitandone al minimo le possibilità di rottura.

 

tracciato fustella alveolo

 

 

Le indicazioni riportate sono suggerimenti tecnici generalmente validi per la progettazione di finestrature e alveoli ma devono essere sempre analizzati caso per caso e verificati concretamente per avere un riscontro effettivo della loro efficacia.

 

Scarica ora il tuo white paper “Packaging Design – Progettazione”